Ita | Eng
lente

Che strano chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini

Un ricordo/ritratto molto divertente di Federico Fellini realizzato da Ettore Scola in occasione del ventennale della morte del grande regista. “Che strano chiamarsi Federico”, presentato fuori concorso al Festival di Venezia 70, è stato diretto da Scola e scritto insieme alla figlia sceneggiatrice Silvia. La pellicola ripercorre I’incontro di Scola e Fellini nei primi anni Cinquanta, le loro frequentazioni comuni – il “Marc’Aurelio”, Alberto Sordi, Marcello Mastroianni – le loro visite di piacere sui set dei rispettivi film, i teatri di posa di Cinecittà, il Teatro 5 e tanto altro ancora. Per ricordare un cinema italiano che abbiamo tanto amato e del quale abbiamo nostalgia. Nel video l’intervento di Scola insieme a Sergio Rubini, anche lui nel cast del film.


Pin It
latest video