Ita | Eng
lente

Diaz – Genova 2001 dall’obiettivo di Daniele Vicari

Una ricostruzione puntigliosa e realista di una vicenda che Amnesty International ha definito come ”la più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la Seconda Guerra Mondiale”. Un film che si pone l’obiettivo di far riflettere sul reale significato di democrazia. Con “Diaz” Daniele Vicari ricostruisce i gravissimi fatti accaduti alla scuola Diaz e alla caserma di Bolzaneto, teatri di inaudite violenze durante il G8 di Genova nel 2001. “Qual è la misura oltre la quale non siamo più padroni della nostra vita?”.

 

Ne abbiamo parlato con il regista e alcuni degli attori che hanno partecipato alla realizzazione di questo coraggioso lungometraggio: Elio Germano, Alessandro Roja e Davide Iacopini.


Pin It
latest video