Ita | Eng
lente

Momenti di trascurabile felicità – A teatro con Valerio Aprea

Un perfido e irresistibile catalogo dell’allegria di vivere e una mappatura sulla gioia. “Momenti di trascurabile felicità” (Einaudi) scritto da Francesco Piccolo si è meritatamente conquistato un posto nei “libri da leggere” di tanti lettori. Si ride, si riflette e ci si riconosce nelle piccole e spesso folli manie quotidiane del protagonista. A portare in teatro il libro di Piccolo è l’attore Valerio Aprea, supportato da una regia essenziale che lo colloca al centro della scena, da solo, con un semplice schermo alle spalle per una sorta di monologo intermittente che svela al pubblico le segrete e poetiche ossessioni del personaggio. Nel nostro servizio l’intervista ad Aprea e alcuni estratti dello spettacolo in scena all’Elfo Puccini di Milano fino al 21 aprile.


Pin It
latest video