Ita | Eng
lente

Christopher Makos – Le “immagini alterate” dell’underground newyorkese

“Il più moderno dei fotografi americani”, così lo definiva Andy Warhol che rimase colpito dalle fotografie di questo giovane fotografo tanto da affidargli la direzione artistica del suo libro “Exposure”. Questo momento segnò l’inizio della loro amicizia e del loro sodalizio artistico, il resto è storia. Christopher Makos porta a Milano, alla Galleria Sozzani (12 giugno – 3 agosto 2014) “Altered Images”, una selezione di 62 foto con il sapore di quella New York degli eccessi a cavallo tra gli anni ’70 e ’80. Quella New York “che la provavi sulla tua pelle”. Quella New York che possiamo rivivere oggi attraverso questi scatti che ritraggono i protagonisti di quel periodo, icone dell’arte contemporanea come Andy Warhol e i principali esponenti della scena rock e punk, come Iggy Pop, David Bowie o Debbie Harry dei Blondie.


Pin It
latest video