Ita | Eng
lente

Milano e la mala – Una mostra racconta la storia criminale della città

La storia di una città raccontata attraverso il suo lato più scuro. “Milano e la mala”, in mostra dal 9 novembre 2017 all’11 febbraio 2018 presso Palazzo Morando – Costume Moda Immagine, mette in scena la storia della criminalità a Milano tra la fine degli anni Quaranta e la metà degli anni Ottanta. 170 immagini d’epoca, documenti, “strumenti del mestiere”, reperti, periodici e quotidiani che documentano l’evoluzione della malavita in città: i primi gruppi improvvisati dell’immediato dopoguerra, l’affermazione di sofisticate strategie malavitose, le imprese più clamorose e i profili dei suoi protagonisti, dai criminali della rapina di via Osoppo a Luciano Lutring, da Francis Turatello a Renato Vallanzasca. Quarant’anni di vita che tracciano il volto tragico di una metropoli in rapida ascesa economica, in cui i fatti reali sembrano usciti dalla penna di un grande scrittore di gialli. Ai nostri microfoni, il curatore Stefano Galli.

 

@televisionet_tv


Pin It
latest video