Ita | Eng
lente

Motion To Space – Gli effetti delle nuove tecnologie sull’arte visiva contemporanea

12 artiste indagano l’effetto delle nuove tecnologie sulle arti visive della contemporaneità, rispondendo attraverso la loro immaginazione alla domanda “in che modo i nuovi media cambiano la percezione dello spazio fisico dell’universo?”. La mostra si traduce in un dialogo stimolante poiché le artiste, vivendo ed operando sulla linea geografica Milano-Ticino-Zurigo, mettono a confronto i propri mondi visivi superando non solo le frontiere statali ma ugualmente i limiti linguistici e tecnologici. La mostra è ospitata presso due sedi, l’Istituto Svizzero e la Galleria Milano dal 15 gennaio al 14 febbraio. Ai nostri microfoni il curatore Guido Magnaguagno e le due artiste Maya Vonmoos e Maria Pecchioli.

 

@ElisaPicozzi

@televisionet_tv


Pin It
latest video