Ita | Eng
lente

No pop no op – Lorenzo Marini allo Spazio Oberdan

La mostra, ospitata presso lo Spazio Oberdan sino all’1 marzo, è caratterizzata in particolare dal tradurre in arte visiva il concetto di visual pubblicitario. A convincere Marini a entrare nel mondo dell’arte visiva sono prima il giornalista Milo Goj e successivamente Giacinto di Pietrantonio, uno dei maggiori esperti di contemporary art, che si è talmente entusiasmato da diventare il critico di riferimento di Marini. Dopo Milano, a marzo la mostra arriverà ai Musei di Padova, a settembre a Roma, per poi sbarcare negli Stati Uniti nel 2016.

 

@televisionet_tv


Pin It
latest video