Ita | Eng
lente

“Non è tempo per noi” di Andrea Scanzi – Ritratto autoironico di una generazione

“Non è tempo per noi”, edito da Rizzoli, è l’ultima fatica letteraria di Andrea Scanzi e a poche settimane dall’uscita è già arrivata alla terza ristampa: un affresco impietoso e pungente della sua generazione, i quarantenni d’oggi, a cui il giornalista rimprovera di essere rimasti in panchina. “Non è tempo per noi”, titolo di una ben nota canzone di Ligabue, è una sorta di “contro-manifesto”: la sostanziale mancanza di impegno e l’autoassoluzione del rocker di Correggio, fanno di lui il simbolo di una generazione che non solo non ha perso, ma non è mai neppure scesa in campo. L’attenta analisi sociologica di Scanzi, senza diventare pessimista, si conclude con un decalogo propositivo e proattivo, rivolto alla generazione nata negli intricati anni Settanta.


Pin It
latest video