Ita | Eng
lente

Slow Food – Alla scoperta della biodiversità

Il padiglione Slow Food si trova all’estremità orientale del Decumano e copre una superficie di 3.500 metri quadri con tre edifici modulari  che potranno poi essere riutilizzati e quindi spostati altrove. La mostra è interattiva poiché il pubblico potrà visitare la prima parte che fa capire come la biodiversità vada salvaguardata contribuendo in modo significativo alla salvaguardia del pianeta, per proseguire nel secondo edificio con un percorso degustativo che prevede, ogni settimana, quattro formaggi diversi e vini in abbinamento ad essi. Si finisce poi con il teatro dove si possono ascoltare le esperienze di agricoltori, pescatori e altri professionisti che fanno parte della rete di Slow Food. Al centro della struttura campeggia un orto agroecologico.

 

@LaviniaRaineri

@televisionet_tv


Pin It
latest video