Ita | Eng
lente

Nadar Solo – Le case senza porte

Dopo il successo del singolo “Il Vento” scritto insieme a Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori, i Nadar Solo tornano con il secondo videoclip tratto dall’album “Diversamente, come?”.  E’ un brano che utilizza l’immagine della casa senza porte e senza padrone quale metafora dell’amore nella sua forma più vera, quell’amore che l’ossessione per il possesso materiale ci spinge a dimenticare.


Pin It
latest video