Ita | Eng
lente

Ancona: frode fiscale per oltre 30 milioni di euro

La Guardia di Finanza ha sequestrato conti correnti e abitazioni
False fatture emesse e utilizzate per simulare la compravendita di prodotti farmaceutici tra società  italiane ed estere. Così venivano sottratti al fisco oltre trenta milioni di euro. La Guardia di Finanza di Ancona ha scoperto una vera e propria associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale transnazionale e al trasferimento all’estero di capitali. Sono stati necessari due anni di investigazioni che hanno portato al sequestro di circa un milione e mezzo di euro, tra disponibilità  bancarie e immobili localizzati in tutta Italia. La documentazione acquisita dalle Fiamme Gialle ha confermato che i farmaci erano venduti solo sulla carta e mai, effettivamente, acquistati dalle società .


Pin It
latest video