Ita | Eng
lente

Argentina, salta accordo con hedge fund: è default

Per il Paese sudamericano è la seconda bancarotta dal 2001.

 

L’Argentina non paga i suoi debiti e va in bancarotta per la seconda volta in 13 anni. Tutta colpa, secondo Buenos Aires, degli hedge fund americani, che nel 2001, all’epoca del primo fallimento, avevano acquistato a prezzi stracciati i titoli in default del Paese Sudamericano. A più di un decennio di distanza i fondi speculativi hanno chiesto il pagamento dell’intero credito, ma ogni accordo è saltato. Siamo di fronte a degli “avvoltoi” ha attaccato il ministro dell’Economia argentino, negando però la bancarotta. Buenos Aires infatti aveva trovato l’accordo con la stragrande maggioranza dei creditori per un concambio al 60/70% del valore dei titoli e una diluizione dei pagamenti. A complicare la situazione la sentenza di un giudice statunitense che aveva intimato di saldare il dovuto.


Pin It
latest video