Ita | Eng
lente

Attacco a Parigi: la condanna dei leader

I leader internazionali condannano l’attacco al settimanale satirico francese Charlie Hebdo a Parigi. “E’ un atto codardo e diabolico, i terroristi hanno paura della libertà d’espressione” ha affermato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama sulla strage nella sede del giornale che aveva pubblicato vignette su Maometto. “Siamo tutti francesi” ha detto il premier Matteo Renzi in una visita all’ambasciata transalpina. “Dobbiamo smuoverci dal torpore e combattere tutti insieme una battaglia di libertà”, ha aggiunto il presidente del Consiglio. E’ un attacco barbaro, la libertà di espressione va difesa, la reazione del primo ministro britannico David Cameron.


Pin It
latest video