Ita | Eng
lente

Boko Haram: 80 persone rapite in Camerun

Tra questi 50 bambini
I terroristi islamici nigeriani di Boko Haram hanno rapito almeno 80 persone in Camerun, vicino al confine con la Nigeria. E’ successo nel villaggio di Mabass nel nord del Paese. Tra le persone prese in ostaggio ci sono una cinquantina di bambini tra i 10 e i 15 anni. Secondo fonti dell’esercito, i miliziani hanno dato alle fiamme ottanta case. Almeno tre i morti. Si tratta del più grande sequestro di persone mai effettuato nel paese, come ha riferito il ministro dell’informazione camerunese Issa Tchiroma. Il governo del Ciad ha inviato nella regione settentrionale del Camerun truppe per aiutare il paese confinante a contrastare la minaccia dei miliziani islamisti.


Pin It
latest video