Ita | Eng
lente

Bordighera bimbo scomparso la madre confessa

E’ accusata di omicidio volontario aggravato dalla crudeltà  la madre del bambino di 9 mesi scomparso misteriosamente giovedì a Bordighera, in provincia di Imperia. Natalia Sotnikova, una cittadina russa in vacanza in Liguria con un amico suo connazionale, mercoledì notte era uscita dall’albergo con il piccolo in braccio per andare sulla spiaggia di Bussana, a una ventina di chilometri dal Grand Hotel del Mare in cui alloggiava ed è rientrata da sola. In un primo momento la donna aveva dichiarato di aver lasciato il figlio sugli scogli. Poi, dopo un lungo interrogatorio in Procura è crollata e ha confessato: “Sono stata io. L’ho portato al largo, in mare, a Bussana. Poi l’ho annegato perchè pensavo fosse malato”.


Pin It
latest video