Ita | Eng
lente

Camusso: Precettazione dei ferrovieri atto gravissimo

La leader Cgil attacca il governo alla vigilia dello sciopero generale
L’ira della Cgil per la precettazione dei ferrovieri decisa dal governo in vista dello sciopero di domani. “E’ un atto gravissimo, un intervento a gamba tesa”, denuncia Susanna Camusso. “Ne abbiamo richiesto la revoca – aggiunge la numero 1 della Cgil. Se il Governo insiste rispetteremo la decisione, ma resta un fatto grave”. Lo sciopero generale di domani indetto da Cgil e Uil prevede otto ore di astensione da tutti i luoghi di lavoro e manifestazioni in oltre 50 piazze. I disagi maggiori saranno nel trasporto pubblico locale, tram, autobus e metropolitane a singhiozzo, pur nel rispetto delle fasce di garanzia.


Pin It
latest video