Ita | Eng
lente

Cassazione: ridurre la pena a Parolisi

Il caporalmaggiore era stato condannato in appello a 30 anni per l’omicidio della moglie

Salvatore Parolisi é colpevole ma la condanna a 30 anni va ridotta. La Cassazione ha annulato l’aggravante della crudeltà nei confronti del caporalmaggiore accusato di aver ucciso la moglie Melania Rea con 35 coltellate in un bosco di Ripe di Civitella, nel teramano. Era il 18 aprile 2011. In primo grado Parolisi era stato condannato all’ergastolo. Poi in secondo grado a 30 anni di reclusione. Sarà  ora la Corte d’Assise d’Appello di Perugia a rideterminare la pena. Soddisfatto l’avvocato di Parolisi Walter Biscotti, che sottolinea: “La condanna a 30 anni non esiste più”. “Non c’é da essere contenti questa sera, ma é stata però acclarata una cosa importante: é stato Salvatore ad aver trucidato Melania e ad aver reso orfana Vittoria” le prime parole di Michele Rea, fratello di Melania.


Pin It
latest video