Ita | Eng
lente

Charlie Hebdo: stop alle pubblicazioni

La redazione è ancora troppo provata dalla morte dei colleghi
Charlie Hebdo sospende le pubblicazioni: la responsabile della comunicazione del settimanale satirico ha fatto sapere che la redazione è ancora troppo provata dalla morte dei colleghi, uccisi nell’attentato del 7 gennaio. “Nessuna rinuncia o arretramento davanti alle minacce islamiste ma un semplice problema di stress e stanchezza della redazione”, ha precisato la responsabile. Duro colpo per i lettori della rivista, notevolmente aumentati dopo la strage: le richieste di abbonamento, infatti, sono passate da 7mila a 120mila. La sospensione di Charlie Hebdo è a tempo indeterminato: il numero uscito il 14 gennaio, il primo dopo la strage, con la tiratura record di 7 milioni di copie potrebbe quindi essere l’ultima pubblicazione del settimanale satirico.


Pin It
latest video