Ita | Eng
lente

Contestato il sindaco di Genova Doria, Renzi: Pronti due miliardi

Il primo cittadino pronto a lasciare l’incarico
Dura contestazione a Genova per il sindaco Marco Doria, dopo la tremenda alluvione che ha colpito la città causando danni per 200 milioni di euro. Il primo cittadino è stato aggredito e insultato da un gruppo di cittadini furiosi per l’accaduto, al grido di “Prendi la pala”. “Pronto a lasciare se serve”, la replica di Doria, mentre il premier Renzi promette l’invio di due miliardi di euro per la ricostruzione del territorio.”Spazzeremo via il fango della mala burocrazia, dei ritardi, e dei cavilli”, ha detto il premier.


Pin It
latest video