Ita | Eng
lente

Disastro aereo in Ucraina, salme tornano in Olanda

Rimpatriati i primi corpi dei passeggeri morti

Tornano in patria le prime salme dei 193 olandesi morti nell’abbattimento del boeing malese nell’est dell’Ucraina. 298 le vittime del disastro aereo, mancherebbero ancora un centinaio di corpi sul treno arrivato a Karkiv dalla zona del disastro controllata dai ribelli. Da qui questa mattina, prima del decollo dei velivoli, si é tenuta una commemorazione funebre collettiva. Intanto l’inchiesta va avanti: l’intelligence americana ribadisce che é stato un missile sparato dai separatisti filorussi a centrare il volo MH17, ma senza il coinvolgimento di Mosca. Sarà  l’Olanda a condurre l’inchiesta internazionale sulle cause della tragedia.


Pin It
latest video