Ita | Eng
lente

Ebola, paura per nuovi contagi in Nord America

Un cameraman americano sarà rimpatriato dalla Liberia, in Canada un caso sospetto
Negli Stati Uniti resta alta l’allerta per l’Ebola. Un cameraman americano di 33 anni è risultato positivo al virus in Liberia: sarà rimpatriato con un volo privato. Intanto la United Airlines sta cercando di contattare i passeggeri degli aerei su cui ha viaggiato Thomas Duncan, il 40enne liberiano contagiato dalla febbre emorragica ricoverato in un ospedale di Dallas, Texas. Per il momento nessuna delle persone entrate in contatto con l’uomo avrebbe manifestato sintomi sospetti. Nuovo caso registrato invece a Toronto, in Canada, dove un paziente è stato messo in isolamento a scopo precauzionale.


Pin It
latest video