Ita | Eng
lente

Ebola: trasferita la prima infermiera di Dallas contagiata

Nina Pham compare in video per ringraziare lo staff medico prima di essere trasferita
E’ stata ricoverata nel reparto di isolamento di una struttura di Bethseda, nel Maryland, l’infermiera di Dallas che ha contratto il virus Ebola dopo aver curato il “paziente zero” Eric Duncan, poi morto. Poco prima di cambiare struttura Nina Pham ha voluto registrare un video per ringraziare lo staff medico del Texas Health Presbyterian Hospital poi postato su YouTube dal Dr.Gary Weinstein. “Venite nel Maryland, tutti quanti. Vi voglio bene” dice la giovane di 26 anni. Lo stesso medico ha voluto poi esprimere la propria gratitudine verso Nina per essersi occupata di Duncan: “Significa molto, è stato uno sforzo enorme da parte di tutti voi e ne siamo orgogliosi” afferma Weinstein.


Pin It
latest video