Ita | Eng
lente

Eurogruppo, clima positivo tra Grecia e Berlino

Ma occhi puntati sulla Russia
Risultati positivi al termine dell’Eurogruppo di ieri dove sul tavolo c’erano soprattutto la questione greca e la pace in Ucraina. La Grecia e l’Unione europea cominciano a parlarsi: il premier di Atene Tsipras accetta di far lavorare i suoi tecnici con quelli della “ex” Troika, che cambia nome dopo le sue proteste. Entro lunedì si cercherà un accordo sul debito ellenico da fissare nell’Eurogruppo del 16 febbraio. La cancelliera tedesca Angela Merkel si è detta pronta al compromesso ma nel rispetto delle regole. Sul fronte della crisi Ucraina, dopo il summit e gli accordi di Minsk, la cancelliera tedesca avverte la Russia: “Nuove sanzioni se non verrà rispettato il cessate il fuoco”.


Pin It
latest video