Ita | Eng
lente

Fecondazione assistita, Consulta: “selezionare embrioni sani non è reato”

La Corte Costituzionale boccia un articolo della legge 40

Selezionare embrioni sani non è reato. A dirlo è la Corte Costituzionale che considera illegittimo un articolo della legge 40, che regola la Fecondazione assistita. I giudici della Consulta hanno stabilito che non può essere condannato il medico che decide di non impiantare nell’utero embrioni affetti da gravi malattie trasmissibili, ovvero quelle previste dalla legge 194 sull’aborto. Si andrebbe contro l’articolo 32 della Costituzione per cui la salute è un diritto fondamentale dell’individuo, dice l’Alta Corte. La questione di costituzionalità era stata sollevata dal Tribunale di Napoli nell’ambito di un procedimento penale a carico di alcuni medici, rinviati a giudizio con l’accusa di selezionare embrioni sopprimendo quelli affetti da patologie.


Pin It
latest video