Ita | Eng
lente

Ferguson: l’agente che uccise Michael Brown lascia la polizia

Decisione spontanea del 29enne: “lascio la polizia”
Non indosserà mai più la divisa Darren Wilson, l’agente bianco che il 9 agosto scorso sparò e uccise il 18enne afroamericano Michael Brown a Ferguson, Missouri. Il 28enne ha deciso di lasciare la polizia spontaneamente per non mettere a rischio sè stesso o i suoi colleghi: “Non voglio che qualcuno si faccia male a causa mia”, ha spiegato in un’intervista rilasciata cinque giorni dopo che il Gran Giurà ha deciso che non dovrà essere processato. La vicenda ha fatto riesplodere le tensioni razziali negli Stati Uniti e dato vita a una nuova ondata di proteste, segnate da scontri e centinaia arresti, a Ferguson e in tutto il Paese.


Pin It
latest video