Ita | Eng
lente

Fisco: giornata di scadenze, lo Stato incassa 54,5 miliardi

Scade il termine per pagare Tasi, Imu, Irpef, Irap e Iva. Rischio code agli sportelli

Tasi, Imu, Irap, Iva. Sono solo alcune delle imposte che i contribuenti italiani sono chiamati a pagare entro oggi. Una giornata nera che potrebbe portare a lunghe attese in coda agli sportelli di banca e posta. Secondo il calcolo fatto dalla Cgia di Mestre lo Stato si prepara ad incassare complessivamente da famiglie e imprese, quasi 54,5 miliardi di euro. Scocca infatti l’ora per il pagamento della Tasi, almeno nei Comuni che hanno deliberato l’aliquota, per quello dell’Imu su seconde e terze case e negozi, mentre le imprese dovranno versare l’Irpef, le addizionali Irpef, l’Ires, l’ Irap, l’ Iva e tutta una serie di altre imposte minori. Una stangata dice dice l’Ufficio studi della Cgia di Mestre.


Pin It
latest video