Ita | Eng
lente

Grecia: sì del Parlamento al secondo pacchetto di riforme

Approvato il secondo pacchetto di riforme concordato da Tsipras con l’Ue
Il parlamento greco ha votato sì al secondo pacchetto di riforme richieste dai creditori internazionali per riaprire la trattativa sul piano di salvataggio. Il via libera è giunto a larga maggioranza malgrado le divisioni interne di Syriza, il partito del premier Alexis Tsipras. A sorpresa anche Yanis Varoufakis ha votato a favore, al contrario di quanto aveva fatto, la scorsa settimana, con il primo pacchetto. Ma l’ex ministro delle Finanze ha ribadito che l’intesa con i creditori è destinata a fallire. Tsipras, nell’intervento in Aula, aveva affermato che approvare le riforme è la condizione necessaria per negoziare un miglioramento dell’accordo cercando “alleanze” in Europa.


Pin It