Ita | Eng
lente

Greenpeace occupa piattaforma Eni nel Canale di Sicilia

Azione dimostrativa contro l’estrazione di idrocarburi

Dal premier Renzi soltanto promesse per avere più trivelle per tutti: Greenpeace dice basta ai combustibili fossili e invita il governo a scegliere le rinnovabili. “Stop fossil, go renewable” é il messaggio che l’associazione ambientalista ha portato sulla piattaforma Eni Prezioso al largo di Licata, nel Canale di Sicilia. Gli attivisti hanno occupato in maniera pacifica il sito appendendo un mega striscione con il volto del presidente del Consiglio. La protesta é contro il decreto “Sblocca Italia”, ribattezzato “Sblocca trivelle” perché promuove lo sfruttamento delle attività  di ricerca ed estrazione di idrocarburi dai nostri fondali.


Pin It
latest video