Ita | Eng
lente

Hong Kong, il governatore: Sì al dialogo ma niente dimissioni

Timida apertura del Governo verso la protesta degli studenti
Nessun passo indietro. Così il capo del Governo di Hong Kong, Chun-ying Leung, risponde all’ultimatum della Federazione degli studenti che chiede le immediate dimissioni dell’esecutivo e il suffragio universale. “Abbiamo studiato le richieste dei manifestanti – ha dichiarato il governatore – e per questo ho incaricato il segretario capo di incontrare i rappresentanti degli studenti per discutere degli sviluppi costituzionali di Hong Kong”. “Mi appello e mi sono già appellato ai manifestanti affinché tutti noi rispettiamo le leggi”, ha concluso Leung.


Pin It
latest video