Ita | Eng
lente

In Brasile è febbre da calcio

La nazionale verdeoro parte favorita e ha il sostegno di casa. Gli auguri del Papa.

 

Alla vigilia dell’inizio del torneo il Cristo redentore di Rio si è illuminato di tutti i colori delle 32 Nazioni partecipanti alla coppa del mondo, ma in Brasile nessuno ha dubbi su chi sarà il trionfatore il 13 luglio al Maracanà  e come sarà  vestita la statua simbolo di Rio: di verdeoro, la divisa dei padroni di casa. Papa Francesco intanto affida a un tweet gli auguri per un campionato all’insegna della fraternità : che sia uno splendido mondiale, scrive Bergoglio, giocato con vero spirito solidale. E in attesa del fischio d’inizio tutto esaurito in campetti e spiagge brasiliane che si sono trasformate in campi di gioco senza sosta per tifosi e turisti, ma anche per residenti e lavoratori locali alla prese più che mai con la febbre da calcio.


Pin It
latest video