Ita | Eng
lente

Isis, distrutto il tempio di Bel a Palmira

Ennesimo scempio contro le antichità. Era uno degli edifici meglio conservati
Nuovo scempio di antichità, in Siria, da parte dello Stato Islamico: a essere colpito è stato questa volta il tempio di Bel, considerato il più importante e meglio conservato del sito archeologico di Palmira. Secondo le prime informazioni raccolte da fonti locali, l’Isis avrebbe minato il tempio con oltre 30 tonnellate di esplosivo. L’edificio, risalente al I secolo d.C., era famoso per i suoi differenti stili architettonici che mescolavano elementi dell’arte greca, corinzia e babilonese. Appena due settimane fa gli jihadisti hanno ucciso brutalmente Khaled al Asaad, 82 anni, uno dei massimi esperti siriani di antichità  ed ex direttore del sito archeologico.


Pin It