Ita | Eng
lente

Isis: tra i boia anche un secondo francese

Già  identificati il gallese Nasser Muthana e il francese Maxime Hauchard

Ci sarebbero tre cittadini europei tra i boia dell’Isis. Subito identificati un gallese e un francese che appaiono, a volto scoperto e quindi riconoscibili, nel video che mostra la decapitazione del cittadino Usa Peter Kassig, l’ex ranger diventato operatore umanitario, e di 17 soldati siriani. Un 20enne gallese sarebbe stato riconosciuto dal padre: si tratta di Nasser Muthana studente di medicina. Esperti di reti sociali invece avrebbero riconosciuto il cittadino francese Maxime Hauchard. Ha 22 anni é originario di un paese nei pressi di Rouen in Alta Normandia. Tra i boia – fa sapere il procuratore di Parigi – ci potrebbe essere anche un secondo cittadino francese. Ma per il momento non c’é nessuna conferma.


Pin It
latest video