Ita | Eng
lente

Jet russo abbattuto al confine tra Siria e Turchia

L’aereo colpito dalle forze militari turche per aver violato lo spazio aereo di Ankara

L’aviazione turca ha abbattuto un jet militare russo al confine fra Turchia e Siria. Secondo il governo di Ankara, il velivolo avrebbe invaso lo spazio aereo e il fuoco sarebbe stato aperto dopo diversi avvertimenti. Il Cremlino conferma l’episodio ma nega lo sconfinamento. L’aereo si é schiantato in territorio siriano, i due piloti si sono lanciati con il paracadute e, secondo fonti di stampa turche, uno sarebbe stato catturato dai ribelli anti Assad. Ieri, intanto, i primi raid francesi contro postazioni dello Stato islamico in Iraq, partiti dalla portaerei Charles de Gaulle, in navigazione nel Mediterraneo. Lo riferisce il ministero della Difesa di Parigi.


Pin It