Ita | Eng
lente

La Francia reagisce dopo gli attentati, raid sulla Siria

Caccia all’ottavo terrorista, a Parigi panico per falsi allarmi

La Francia reagisce dopo gli attentati di venerdì a Parigi. Nella notte i jet francesi hanno compiuto una serie di raid contro obiettivi dello Stato Islamico a Raqqa, in Siria. Intanto le forze dell’ordine stanno dando la caccia all’ottavo terrorista che avrebbe preso parte agli attentati. La polizia francese ha diffuso una sua foto segnaletica: l’uomo si chiama Abdelslam Salah ed é nato a Bruxelles. E ci sono anche le prime identificazioni dei kamikaze entrati in azione, tra loro un 29enne francese con alle spalle 8 condanne. Altri due jihadisti erano invece residenti in Belgio dove si sono di nuovo indirizzate le indagini dell’antiterrorismo. In Belgio sono stati eseguiti 7 arresti: in manette complici e persone legate alle stragi. Ma rimane alta la tensione a Parigi, dove ieri ci sono stati alcuni falsi allarmi: a Plaze de la Republique centinaia di persone sono fuggite dopo aver udito alcune piccole esplosioni. Intanto è arrivata la conferma della Farnesina: tra i morti c’è anche la 28enne veneziana Valeria Solesin. Era al concerto metal al teatro Bataclan insieme al fidanzato e a due amici.


Pin It
latest video