Ita | Eng
lente

Marò: India polemica sulla risoluzione europea

Non piace la richiesta di affidare il caso a un tribunale italiano o internazionale
L’India irritata per la risoluzione approvata ieri dal Parlamento europeo che chiede il rimpatrio dei due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati dell’omicidio di due pescatori del Kerala. “Viste le circostanze in cui si trova ora il caso – scrive in una nota il governo indiano – sarebbe stato consigliabile che Strasburgo non avesse adottato una Risoluzione” sulla vicenda. Nuova Delhi fa riferimento alla recente decisione della Corte suprema di concedere una proroga al permesso sanitario in Italia di Latorre. La risoluzione europea invece “auspica che la competenza giurisdizionale del caso sia attribuita alle autorità  italiane e/o a un arbitraggio internazionale”.


Pin It
latest video