Ita | Eng
lente

New York, aggredito un altro poliziotto

Ancora alta la tensione nella Grande Mela dopo l’uccisione dei due agenti
Un poliziotto è stato aggredito a New York. E’ successo domenica nella stazione del 28esimo distretto. In base alle prime indiscrezioni, un uomo è entrato dentro l’edificio e ha aggredito l’agente, spezzandogli un braccio. Ancora alta dunque la tensione nella grande Mela dopo la morte dei due poliziotti uccisi a sangue freddo da un giovane nero che poi si è suicidato. Il killer avrebbe agito per vendicare la morte dei due ragazzi di colore Michael Brown ed Eric Garner, sullo sfondo della recente rivolta razziale contro la brutalità attribuita negli Usa agli uomini in divisa. Sotto accusa il sindaco Bill De Blasio contestato dalle forze dell’ordine per essersi mostrato troppo tollerante nei confronti dei manifestanti durante le proteste per i casi Garner e Brown.


Pin It
latest video