Ita | Eng
lente

Papa è lecito fermare un aggressore ingiusto

Il Pontefice avverte.

“Dove c’è una situazione ingiusta è lecito fermare un aggressore ingiusto”. Papa Francesco sull’aereo di ritorno dal suo viaggio in Corea ha denunciato la crudeltà dei conflitti che si stanno svolgendo nel mondo, in particolare in Iraq e Siria. “E’ in atto una terza guerra mondiale, a pezzi – ha detto il Pontefice – ma dobbiamo avere memoria: quante volte sotto questa scusa di fermare l’aggressore ingiusto le potenze hanno fatto una vera guerra di conquista? Una sola nazione non può giudicare”.  Papa Francesco si è detto poi pronto ad andare in Kurdistan dove proseguono i combattimenti per fermare i jihadisti dell’Isis.


Pin It
latest video