Ita | Eng
lente

Roma, scontri al corteo degli operai

 Segretario della Fiom, Landini denuncia la violenza delle forze dell’ordine

Tafferugli davanti all’Ambasciata tedesca a Roma tra le forze dell’ordine e le centinai di operai dell’Acciaieria di Terni arrivati nella Capitale per manifestare contro il piano industriale della ThyssenKrupp, che prevede il licenziamento di 537 dipendenti. Negli scontri con la polizia in Piazza Indipendenza, sono rimasti feriti almeno tre lavoratori e quattro delegati della Fiom. Il segretario della Federazione italiana Operai, Maurizio Landini, presente al corteo, denuncia la violenza delle forze dell’ordine: “Siamo stati picchiati senza motivo, anch’io ho preso botte – ha spiegato – alcuni dei nostri sono finiti in ospedale, non finirà qui”.


Pin It
latest video