Ita | Eng
lente

Scuola Diaz, Italia condannata per tortura

Strasburgo contro Roma per i fatti durante il G8 del 2001 a Genova
L’irruzione della polizia nella scuola Diaz durante il G8 e le violenze che ne seguirono sono chiari esempi di tortura. La Corte europea di Strasburgo condanna l’Italia per i fatti di Genova nel luglio 2001. Sotto accusa i trattamenti ai manifestanti e la legislazione inadeguata a punire il reato. All’origine del procedimento un ricorso presentato da un uomo che la notte tra il 21 e il 22 luglio fu brutalmente picchiato dalle forze dell’ordine. I giudici hanno deciso all’unanimità che lo Stato italiano ha violato l’articolo 3 della convenzione sui diritti dell’uomo. Durante l’irruzione alla Diaz furono fermati 93 attivisti e furono portati in ospedale 61 feriti. Sotto accusa finirono 125 poliziotti, compresi dirigenti e capisquadra.


Pin It
latest video