Ita | Eng
lente

Scuola, insegnanti pronti al blocco degli scrutini

E’ andato male l’incontro a Palazzo Chigi tra sindacati e governo
Insegnanti pronti anche al blocco degli scrutuni. E’ andato male l’incontro a Palazzo Chigi tra sindacati e governo sulla riforma della scuola con al tavolo i ministri Boschi, Madia, Delrio e Giannini. Una fumata nera che fa valutare alle sigle un nuovo sciopero generale e mobilitazioni anche durante il periodo degli scrutini. “L’esecutivo – raccontano i sindacati – si è limitato ad ascoltare senza fare aperture”. Il ministro Alfano tiene il punto: “Non si deve arretrare cedendo ai sindacati”. Renzi ha ribattuto in un’intervista rilasciata a Repubblica Tv nella quale ha specificato che “Per risolvere i problemi della scuola in Italia occorrerà una generazione più che una riforma”. In chiusura la precisazione del premier: “non ci sarà un decreto per assumere i precari sulla scuola perché “possiamo assumere solo se cambia il modello organizzativo”.


Pin It