Ita | Eng
lente

Siria, continua il duello nei cieli

Jet russo viola spazio aereo turco

Non si fermano gli attacchi aerei della Russia contro postazioni dell’Isis in Siria. Soltanto ieri, fa sapere Mosca, sono stati colpiti dieci obiettivi in 15 raid nella provincia di Aleppo. Si alza però la tensione con la Turchia: Ankara denuncia l’ennesima violazione durante il weekend del suo spazio aereo da parte di jet russi. Interviene la Nato: con un Consiglio altlantico straordinario chiede l’immediata cessazione delle operazioni contro l’opposizione siriana e i civili, protestando per la violazione dello spazio aereo turco, definita “irresponsabile e pericolosa”. Si tratta della prima richiesta formare di stop alla campagna russa in Siria. Replica Mosca: lo sconfinamento nei cieli è stato causato dal maltempo.


Pin It