Ita | Eng
lente

Siria, liberato reporter americano dopo 2 anni

Proseguono le indagini per risalire all’assassino di James Foley

 

Dopo quasi due anni di prigionia è stato liberato Peter Theo Curtis, il giornalista americano di 45 anni rapito nell’ottobre 2012 in Turchia, mentre si preparava a entrare in Siria. Lo hanno confermato gli Stati Uniti: per la sua liberazione sarebbe stata decisiva la mediazione del Qatar. Intanto le autorità del Regno Unito avrebbero identificato l’assassino del reporter statunitense James Foley: inviate in Iraq e Siria forze speciali per catturarlo. Proprio in ricordo del giornalista decapitato dai jihadisti sono state celebrate una messa nella sua città natale, nel New Hampshire, e una cerimonia commemorativa organizzata dal governo curdo a Erbil, in Iraq.


Pin It
latest video