Ita | Eng
lente

Twitter muove i primi passi verso l’ecommerce

Testato il pulsante

 

Twitter risponde a Facebook e testa il pulsante “Acquista” sulla propria piattaforma. Sono i primi passi che il microblog fa verso l’ecommerce, non tanto per ampliare i ricavi quanto l’attività di vendita pubblicitaria. Obiettivo convincere le aziende pubblicitarie che il tasto “Buy Now” funziona e che vale la pena investire di più. Il servizio è reso possibile grazie a Stripe, una start up per i pagamenti che permette agli utenti di effettuare la transazione con un tweet senza dover digitare ogni volta i dati della carta di credito. Gli esperimenti, per ora limitati agli Stati Uniti e ovviamente ai device mobili, hanno coinvolto marchi e cantanti come Burberry ed Eminem.


Pin It
latest video