Ita | Eng
lente

Udine, un uomo intascava mazzette per l’aldilà

Guadagnava migliaia di euro all’anno appaltando servizi funebri in cambio di denaro
Mazzette per l’aldilà. Era l’attività illecita di un 39enne dipendente di una cooperativa di Pordenone appaltatrice dei servizi mortuari degli ospedali di Tolmezzo e Gemona del Friuli. L’uomo favoriva titolari di onoranze funebri della zona, a cui appaltava servizi in cambio di somme di denaro. Il giro è venuto alla luce in seguito alle indagini dei Nas di Udine, condotte tra il 2014 e 2015, che hanno accertato i movimenti del necroforo. Con la sua attività il 39enne accumulava migliaia di euro all’anno. Il tribunale di Udine lo ha denunciato per corruzione e ne ha ordinato la sospensione dal servizio.


Pin It
latest video